Il nostro sito web fa uso di cookies per un corretto ed efficiente funzionamento dello stesso sito, analizzare le visite e per consentirci di migliorare la tua esperienza di navigazione quando lo visiti. Per sapere di più su cosa sono i cookies, come li utilizziamo e come gestirli, leggi la nostra Informativa Cookies.

Articoli

Mastoplastica additiva ONE DAY

Mastoplastica additiva one day: in 24 ore oggi si ritorna alle normali attività.

"Mastoplastica Additiva ONE DAY” è il termine coniato dal Dr. Sergio Noviello per una innovativa e specifica tecnica chirurgica ambulatoriale di aumento del volume del seno in anestesia locale con sedazione. Le pazienti sottoposte a mastoplastica additiva con questa tecnica necessitano di un tempo di recupero postoperatorio di sole 24 ore.

Il disagio dopo l’intervento e la necessità di riposo sono ridotti in modo rilevante rispetto alle tecniche tradizionali, soprattutto grazie all’impiego di strategie chirurgiche che limitano la perdita di sangue intraoperatoria, principale responsabile dei fenomeni postoperatori, e riducono al minimo i traumi dei tessuti. Questa innovativa tecnica è anche associata ai più bassi tassi di reintervento pubblicati nella letteratura scientifica internazionale (meno del 2 % nella esperienza del Dr. Noviello), di gran lunga inferiori rispetto alla media nazionale americana (circa il 18 % per le protesi in gel di silicone). Il Dr. Noviello ha scrupolosamente seguito gli insegnamenti e le indicazioni del Dr. John Tebbetts, ideatore della tecnica, dal 2004.

Usando una tecnica chirurgica di mastoplastica additiva tradizionale, i pazienti si lamentano spesso di un notevole dolore, gonfiore ed ecchimosi. Impiegando la tecnica di “Mastoplastica Additiva ONE DAY”, l’edema risulta minimo, i lividi sono molto rari e il disagio postoperatorio è diminuito ai minimi termini. La maggior parte delle nostre pazienti è in grado di sollevare le braccia in alto sopra la testa prima di lasciare il nostro ambulatorio, consentendo loro di truccarsi o sistemarsi i capelli in modo autonomo. Al termine dell’intervento di mastoplastica è possibile avvertire un senso di costrizione al torace più o meno fastidioso, ma nella nostra esperienza non risulta necessario somministrare antidolorifici maggiori. A tutte le pazienti vengono illustrate e consegnate specifiche istruzioni postoperatorie per affrontare adeguatamente i primi giorni successivi all'intervento. Se queste istruzioni vengono seguite scrupolosamente è prevedibile conseguire un ritorno alle normali attività della vita quotidiana in 24 ore,  fatta eccezione per l’esercizio fisico pesante. Anche la guida di un autoveicolo e la ripresa delle attività lavorative sono nettamente anticipate rispetto alle tecniche tradizionali.

Tra gli specifici fattori chirurgici che hanno contribuito a raggiungere questi risultati sottolineiamo le tecniche di coagulazione scrupolose, la manualità chirurgica più delicata e rispettosa dei tessuti, lo strumentario chirurgico appositamente studiato, e l’impiego di rilassanti muscolari durante la creazione della tasca. Al fine di ridurre i tempi operatori e migliorare il risultato estetico, a breve e lungo termine, le dimensioni delle protesi sono determinate in base a oggettive e precise misurazioni di alcune caratteristiche delle mammelle come diametro di base, spessore dei tessuti, componente ghiandolare, qualità della cute. Tali misurazioni sono da eseguirsi durante le visite preoperatorie.

Anche se per qualsiasi intervento chirurgico non è possibile offrire garanzie certe per quanto riguarda i risultati e la guarigione, riportiamo i risultati della nostra vasta esperienza con questa tecnica. Da alcuni anni successivamente all'intervento chirurgico, alle pazienti vengono forniti dei questionari per analizzare la loro esperienza durante le prime 24 - 48 ore. L'indagine 2010 ha rivelato che le pazienti sottoposte a Mastoplastica Additiva ONE DAY nel 92% dei casi hanno utilizzato blandi analgesici, e nel 86% sono tornate alle normali attività il giorno successivo ad esclusione dell’esercizio fisico intenso. Il Dr. Noviello ha così continuato a perfezionare la sua tecnica. Nel 2011 e nel 2012, i questionari hanno dimostrato che il 97% delle pazienti ha utilizzato un blando analgesico, mentre il 96% è tornata alle normali attività il giorno successivo. 

Nelle tre settimane successive all’intervento chirurgico di aumento del seno si deve evitare di sollevare carichi pesanti e di eseguire esercizio aerobico intenso. In genere è possibile tornare al lavoro entro pochi giorni, anche il giorno dopo se ci si sente all'altezza, a meno che il lavoro richieda sforzo fisico. Dopo tre settimane dall’intervento, non esiste alcuna restrizione alle attività da svolgere. 

Le suture impiegate durante l’intervento sono tutte riassorbibili, e al termine non si rende necessaria nessuna medicazione compressiva. Anche la doccia è possibile effettuarla il giorno stesso dell’intervento chirurgico. Tutti i segni e i sintomi postoperatori come la dolorabilità alla palpazione, il gonfiore e la maggiore sensibilità diminuiranno nel corso delle prime settimane. La sensibilità dei capezzoli potrebbe essere alterata temporaneamente, ma generalmente riacquistata in poche settimane.

Le cicatrici a livello periareolare o nel solco sottomammario, in genere iniziano a svanire dopo poche settimane, e nella maggior parte dei casi sono di ottima qualità. Rari i casi di cicatrizzazione patologica.  Si rivelano utili a tal fine piccoli cerotti in silicone e l’applicazione di creme specifiche. 

Il Dr. Sergio Noviello, o un suo stretto collaboratore, chiamano le pazienti la sera del giorno dell’intervento chirurgico, e i giorni successivi per controllare l’andamento del periodo postoperatorio e per rispondere a dubbi o domande. Il primo controllo viene eseguito uno o due giorni dopo l'intervento chirurgico, durante il quale viene esaminato il seno ed eseguite delle fotografie.  I controlli successivi sono a due e quattro settimane dall’intervento. L’andamento della guarigione viene inoltre controllato a due, quattro e otto mesi. Si consiglia successivamente un controllo annuale. 

Caratteristiche Mastoplastica additiva ONE DAY 

  • Innovativa tecnica chirurgica ambulatoriale per aumentare il volume del seno
  • Anestesia locale con sedazione
  • Tempo di recupero di sole 24 ore
  • Disagio postoperatorio e necessità di riposo ridotti
  • Edema ed ecchimosi trascurabili
  • Nessuna limitazione alle normali attività compresa la sera dell’intervento chirurgico (attività aerobiche intense escluse)
  • I pazienti possono sollevare le braccia sopra la testa subito dopo l'intervento
  • Non sono prescritti antidolorifici narcotici, sedativi e rilassanti muscolari nel periodo postoperatorio
  • Non si ritiene necessario nessun tipo di bendaggio o presidio postintervento
  • Le dimensioni delle protesi sono determinate in base a oggettive e precise misurazioni di alcune caratteristiche delle mammelle come diametro di base, spessore dei tessuti, componente ghiandolare, qualità della cute.